Contro auto cc dopo furto,presi 2 nomadi

Due rom del campo nomadi di Muggiano, a Milano, sono stati arrestati dai carabinieri dopo un furto in casa commesso ieri pomeriggio e dopo aver speronato l'auto dei militari nel corso di un inseguimento avvenuto a Trezzano sul Naviglio (Milano). Sono finiti in manette per furto aggravato in abitazione, uso di distintivi in uso alle forze di polizia e resistenza a pubblico ufficiale. Per "i campi nomadi, vergogna tutta italiana, confermo che l'unica soluzione era, è e sarà la RUSPA" ha commentato su Facebook il ministro dell'Interno Matteo Salvini, specificando che i due arrestati sono "due abitanti del campo Rom di Muggiano (Milano), di 38 e 16 anni. Trovati nella loro auto lampeggianti, palette, targhe, radiotrasmittenti sintonizzate sulle frequenze delle Forze dell'ordine... Belle personcine. Invio i miei complimenti - ha concluso Salvini - e gli auguri di pronta guarigione ai militari dell'Arma coinvolti nell'incidente".

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Resegoneonline.it
  2. Resegoneonline.it
  3. Lecco Today
  4. Lecco Today
  5. Lecco Today

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Pescate

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...